La prima epilazione

Buongiorno ragazze,

oggi parliamo della storia dell'epilazione, dall'antichità fino ad oggi.

 

La pratica dell'epilazione non è frutto del nostro tempo ma ha origini ben più lontane nel tempo, oltre ad essere rivolta sia agli uomini che alle donne.

 

Quindi la prima epilazione a quado risale?

- ANTICO EGITTO: pratica molto diffusa tra le donne era radersi tutto il corpo tranne la chioma. Uomini e sacerdoti invece la praticavano solo per questioni religiose. Cleopatra inventò l'antenata dell'attuale crema depilatoria.

- MAGNA GRECIA e ROMA IMPERIALE: le presenza di peli per le donne era sinonimo si scarsa igiene personale, mentre gli uomini praticavano l'epilazione per praticità, sopratutto tra gli atleti. Il metodo consisteva nello sfregare gusci di noci delicatamente sulla pelle.

-ORIENTE: il culto dell'epilazione è da sempre ben redicato. Qui nasce la tecnica dell'epilazione attraverso un filo di cotone tenuto in tensione tra le dita.

-MEDIOEVO: tipico di questo periodo era l'utilizzo di un ago incandescente che veniva inserito direttamente nel bulbo pilifero.

 

Ciò che accomuna tutti questi periodi è l'ivasività ed il dolore di queste tecniche.

 

Con il passare del tempo le tecniche si sono migliorate passando per l'invenzione del rasoio nella metà del 1700 fino ad arrivare ad oggi, ad avere tecniche di tutti i tipi: crema depilatoria, rasoio, filo arabo, ceretta, luce pulsata, lase diodo e laser diodo fibra.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e se ritieni l'idea del nostro blog una cosa interessante per le estetiste puoi condividere il nostro articolo cliccando su uno dei vari pulsanti presenti qui sotto.

 

Ti auguro un buon lavoro e ti aspetto nel prossimo articolo.

 

Ciao!!!

 

Andrea