Laser e gravidanza

Buongiorno ragazze,

oggi vi do il mio parere su cosa fare quando ti si presenta una cliente in gravidanza che ti chiede un trattamento laser, oppure una cliente che già stava facendo delle sedute laser che ti comunica il suo stato di gravidanza.

 

Io ti consiglio di interrompere le sedute laser perchè in questo periodo la donna è soggetta a forti squilibri ormonali e  di conseguenza sappiamo benissimo che la ricrescita dei peli è soggetta alla fase ormonale, di conseguenza  non sappiamo se tutti i nostri trattamenti saranno vanificati in questo momento particolare che sta passando la cliente.

 

Nel caso di una cliente nuova che chiede laser ma è in stato di gravidanza suggerite di inziare dopo il parto e  l'allattamento, in modo da poter ottenere il massimo dalla seduta laser.

 

Ti do il secondo motivo per non fare trattamenti laser ad una donna in gravidanza... perchè fino al terzo mese meglio non trattarla in alcun modo perchè è un momento particolare e nel caso in cui succedesse qualcosa  a lei e al bambino il dito puntato contro l'estetista purtroppo può succedere.

Non parlo solo di laser ma parlo di tutti i trattamenti in genere .

 

Questo è un consiglio per salvaguardare la tua professionalità e la tua persona.

 

Se desideri avere ulteriori informazioni o desideri avere la macchina più performante sul mercato, ovvero il laser diodo fibra, contattaci pure al nostro numero WhatsApp 3387085848, saremo lieti di rispondere alle tue domande.

 

Ti auguro un buon lavoro e ti aspetto nel prossimo articolo.

 

 

Ciao!!!